fbpx
Seleziona una pagina

Guarda come entrare nei Corpi Civili di Pace. 

Corpi Civili di Pace. Vuoi lavorare nella Cooperazione? Non farti scappare l’occasione! Si tratta del primo bando pubblicato sui Copri Civili di Pace (CCP). La scadenza è il 10 febbraio 2017 alle 2 del pomeriggio! Ecco le risposte alle domande principali su come funziona.

Corpi Civili di Pace… cioè????

I Corpi Civili di Pace sono una novità nel campo della cooperazione: saranno impegnati in progetti che mirano a incidere su scenari di guerra o di emergenza con obiettivo principale la “difesa civile e non violenta”. 

Obiettivi principali?

  • Sostenere la ricomposizione del tessuto sociale di popolazioni in difficoltà partendo dalle loro risorse, valorizzandone la capacità di resilienza, accompagnandone il processo di costruzione e ri-costruzione.
  • Mettere la società civile locale al centro del progetto e considerare le reti tra persone, organizzazioni e istituzioni come primo elemento di risoluzione dei conflitti.

Quanti posti sono disponibili e dove?

In totale ci sono 106 posti, così suddivisi:

13 progetti riguardanti le aree di conflitto e a rischio di conflitto o post conflitto: questi offrono in totale 58 posti;

4 progetti riguardanti l’emergenza ambientale all’estero, per 24 posti

3 progetti per l’emergenza ambientale in Italia, per altri 24 posti

(ATTENZIONE:  l’Ufficio Nazionale ha poi rettificato il bando sui corpi civili di pace, eliminando 4 posti per la rinuncia di un Ente, la Comunità Papa Giovanni XXIII, al progetto. Quindi i progetti in aree di conflitto sono diventati 12 e i posti totali 54)

Posso candidarmi ?

I requisiti richiesti puoi leggerli integralmente all’art. 3 del Bando (Requisiti e condizioni di ammissione).

Eccoli in breve:

  • cittadinanza italiana,
  • non appartenenza a corpi militari o forze di polizia,
  • possesso di un titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado e non avere riportato condanne,
  • non aver compiuto 29 anni quando presenti la domanda.

Quanto dura l’esperienza nei Corpi Civili di Pace? 

Il tutto dura 12 mesi, sia per i progetti in Italia che per quelli all’estero. Per i progetti all’estero saranno previsti dei periodi di formazione preliminare in Italia, sempre inclusi nei 12 mesi complessivi.

Quanto percepirò? $$$$$
433,00€ al mese per i progetti in Italia.

Per i progetti all’estero si aggiunge un’indennità giornaliera di 15, 14 o 13 euro in base al paese del progetto (art. 7 del Bando Corpi Civili di Pace). Quest’indennità non la percepisci per i periodi non svolti all’estero (ad esempio nei giorni di formazione in Italia). Quindi, ad esempio, in un mese normalmente trascorso all’estero in una zona con indennità a 15 euro, ci sono i 433 euro più altri 450 euro (15 x 30). Totale 883.

Ovviamente all’estero è incluso anche vitto e alloggio e il viaggio è pagato.

Dove trovo le informazioni sui progetti disponibili?

Il passo che ti consiglio di fare è leggere prima di tutto molto attentamente la Scheda dei Progetti disponibili. Per ogni progetto troverai i link ai siti degli enti titolari di quel determinato progetto. Entrando nei loro siti dovresti trovare subito le informazioni sul loro progetto Corpi Civili di Pace. Se non trovi qualcosa o hai dubbi particolari, non esitare a scrivermi nei commenti sotto.

Come faccio a presentare domanda nei Corpi Civili di Pace?

I moduli da compilare si chiamano ufficialmente  Allegato 2-Domanda di Partecipazione e Allegato-3-Dichiarazione Titoli. Sono in word. Puoi scaricarli e compilarli, utilizzando tutto lo spazio che ti occorre per le risposte. Ma alla fine ricorda di firmare “a mano”.. Alla “Dichiarazione Titoli” Ti consiglio assolutamente di allegare un tuo Curriculum. Se vuoi qualche consiglio su come fare al meglio il tuo CV, guarda questo articolo

Come e dove presentare domanda?

Puoi scegliere una delle 3 modalità di consegna previste, (nessuna di queste prevede ancora un form on-line o la possibilità di inviare tutto via web):

– Inviarla in formato .pdf tramite PEC, la Posta Elettronica Certificata, entro l’ora della scadenza. Questa modalità puoi però utilizzarla solo se la PEC che utilizzi è intestata a te. Cioè, non puoi mandarla da un indirizzo PEC di un’altra persona. Quindi, per essere chiari, con la PEC dei genitori o dell’amico, la domanda non risulterà valida.

– Inviare tutto all’indirizzo di consegna indicato dall’ente del progetto scelto tramite RACCOMANDATA con ricevuta di ritorno. In questo caso controlla bene l’indirizzo di spedizione. Purtroppo occorre che la domanda pervenga entro le ore 14:00 della data di scadenza, NON basta la data del timbro di spedizione. Infatti, se per qualunque motivo la domanda arriva dopo la scadenza per un ritardo postale non imputabile a te, comunque non sarebbe ritenuta valida. Quindi, soprattutto se mancano pochi giorni alla scadenza e se la sede dell’ente non fosse troppo lontano, ti consiglio vivamente di utilizzare la prossima modalità di consegna.

– Consegna A MANO, sempre presso la “sede di consegna” indicata dall’ente.

Domanda delle domande. Hai già svolto Servizio Civile Nazionale??

La notizia buona è che puoi candidarti al Bando sui Copri Civili di Pace se hai già svolto Servizio Civile Nazionale, anche se l’hai svolto tramite “Garanzia Giovani”. Non puoi candidarti solo se il tuo Servizio Civile è attualmente in corso, deve essere già terminato.

Quante domande posso presentare? 

Se ti stai chiedendo “Posso fare più domande?” la risposta è NO. Puoi fare una sola domanda in questo bando sui Corpi Civili di Pace. Come nel Servizio Civile Nazionale, facendo più domande nello stesso bando, vieni automaticamente escluso da tutti i progetti. C’è un controllo incrociato dei dati. Per questo motivo

La cosa più importante da fare è scegliere bene il progetto a cui candidarti.

Scegliendo bene ti troverai ad affrontare il colloquio di selezione, che è obbligatorio, in modo più consapevole e con le idee chiare. Questo ti darà certamente più possibilità di essere selezionato. Quindi, leggi bene la risposta all’ultima domanda

Come scelgo il progetto Corpi Civili di Pace a cui candidarmi?

Non tuffarti a preparare la domanda subito, cerca prima di capire bene qual è il progetto che può piacerti di più e che, al contempo, ti dia magari delle buone probabilità di essere selezionato. Considera che molti progetti ricevono spesso molte più domande dei posti disponibili, come avviene anche nel Servizio Civile Nazionale e come ho spiegato in parte anche in questo articolo.

Cerca da subito un contatto con gli enti (telefonagli!).

Parlando con un referente potresti capire che quel progetto che ti interessava è un po’ diverso da come ti era sembrato “sulla carta”. Potresti a volte anche capire se l’ente ha già ricevuto una “caterva” di candidature e magari, in quel caso… perché non optare per un altro progetto che ti era sembrato altrettanto interessante?

Mi raccomando però, non fare l’errore di scegliere un progetto solo perché hai la sensazione che potrebbe ricevere meno domande. In fase di selezione se ne accorgerebbero subito.

Scegliendo bene ti troverai ad affrontare il colloquio di selezione, che è obbligatorio, in modo più consapevole e con le idee chiare. Questo ti darà certamente più possibilità di essere selezionato.

Considera che per la selezione, molto probabilmente, dovrai recarti apposta presso la sede dell’ente, quindi verifica subito in che zona d’Italia si trova l’ente del progetto che può interessarti!

In bocca al lupo e condivi sui tuoi social per tutti quanti potrebbero essere interessati!

 Per qualunque dubbio o precisazione sulla compilazione della domanda, non esitare a chiedere nei commenti in fondo all’articolo.

Sarò ben felice di risponderti e aiutarti!

Se vuoi restare aggiornato sui Corpi Civili di Pace o altre opportunità e ricevere i migliori consigli, iscrivi alla NEWSLETTER qui sotto

Iscriviti alla Newsletter...

Ricevi articoli od opportunità su 

Servizio civile, Esperienze internazionali e Buoni consigli su Antropologia e carriera.

In regalo L'ESTRATTO DI PARTI QUANDO VUOI,

il manuale su come partecipare gratis a

Corsi di formazione, Scambi Internazionali e Viaggi Studio 

 

Iscrizione avvenuta correttamente, grazie!

Iscriviti allaNewsletter

...e scarica subito gli estratti di Parti quando vuoi e di Superare il Colloquio di Servizio Civile!

Hai effettuato l'iscrizione! Controlla la mail.